AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

La Fase 2 è una cagata pazzesca

Vox
Condividi!

L’autocertificazione sarà necessaria anche dopo il 4 maggio per gli spostamenti all’interno del comune: l’ha confermato Giuseppe Conte

A Non è l’Arena Annalisa Chirico smonta la Fase 2 di Conte: “Non ho capito: per il premier Conte la fase 2 è come la 1 ma con una motivazione in più sull’autocertificazione? Stesse ricette per tutta l’Italia a fronte di abissali differenze regionali. Gli italiani hanno il diritto di tornare liberi”.

Vox

Il premier nella sua conferenza stampa non ha cambiato una virgola rispetto al lockdown che l’Italia intera sta vivendo. Dal 4 maggio infatti i ristoranti e i locali saranno riaperti con la sola possibilità di lavorare d’asporto e domicilio. Guai ancora una volta agli assembramenti, le visite saranno concesse solo ai familiari più stretti. Insomma, nulla di nuovo sotto il sole.

Ha colto nel segno. E’ ridicolo, ma lo è già da marzo, applicare le stesse regole a tutta Italia. Perché comportarsi come se l’Italia fosse una grande Codogno? Ridicolo che in Sicilia non si possa aprire già da oggi perché l’epidemia è ancora forte in Lombardia.

Non blindare il resto d’Italia avrebbe preservato l’economia. Almeno in parte. Bastava impedire, a febbraio, gli spostamenti regionali, dichiarando Lombardia ed Emilia zone rosse.




3 pensieri su “La Fase 2 è una cagata pazzesca”

  1. Cosa si poteva aspettare da avvocato dei miei stivali Giuseppi e il governo burla. Penso che una buona parte degli Italiani ha preso un virus peggiore di corona che si chiama stupidita perché perseverano sostenere la sinistra e M5stelle.

I commenti sono chiusi.