SEQUESTRATA E STUPRATA DA 2 IMMIGRATI PER 2 SETTIMANE: DENUNCIATI A PIEDE LIBERO

Condividi!

Da oltre due settimane una donna abusata e minacciata da due rumeni, rispettivamente di 52 e 36 anni, che la tenevano prigioniera in un casolare di campagna abbandonato nella periferia riminese. Nella notte tra sabato e domenica scorsi, gli agenti della Polizia di Stato della Questura di Rimini, intervenuti dopo una segnalazione, sono riusciti ad individuare un casolare sperduto in una zona impervia di campagna, fuori dal quale quattro uomini sono intenti a scaldarsi ed a bere davanti ad un fuoco.

Nello stabile abbandonato, senza né elettricità, nè acqua corrente, né riscaldamenti, è stata trovata la donna che successivamente è stata portata in ospedale con una prognosi di 30 giorni per le lesioni.

La successiva ricostruzione dei fatti ha permesso di attribuire precise responsabilità a due dei quattro uomini che bivaccavano fuori dal casolare, utilizzato come riparo di fortuna, entrambi di origine rumena, in Italia senza fissa dimora, riconosciuti responsabili dalla donna, uno di ripetute violenze sessuali e l’altro di ripetute percosse e minacce, tali da ingenerare un senso di soggezione e paura che non aveva permesso alla vittima, fino a quel momento, di intraprendere alcuna iniziativa per timore delle eventuali ripercussioni.

I due rumeni sono stati denunciati in stato di libertà e la loro posizione è adesso al vaglio, oltre che della magistratura riminese, anche del locale Ufficio Immigrazione per eventuali provvedimenti di allontanamento dal territorio nazionale.

VERIFICA LA NOTIZIA

Una cittadina ucraina è stata presa in
ostaggio, minacciata con un’accetta e
violentata da due uomini, nel Riminese.

I due, di nazionalità romena e come la
loro vittima precariamente alloggiati
nella struttura di un ex camping di-
messo a Viserbella sono stati identifi-
cati dai carabinieri, che avevano avuto
una segnalazione.

Ora i 2 sono indagati a piede libero
per violenza sessuale, lesioni persona-
li e minacce.




Vox

Un pensiero su “SEQUESTRATA E STUPRATA DA 2 IMMIGRATI PER 2 SETTIMANE: DENUNCIATI A PIEDE LIBERO”

  1. Piede libero, in attesa di scomparire
    E come dire scappate, chiudo gli occhi
    Conto finoo a 10, poi vi vengo a prendere.
    Buffoni
    Almeno fate come gli stati uniti fategli uscire su cauzione, almeno le spese delks benzina per cercarli forse salta fuori.
    Due rumeni dite almeno l’etnia. Noi già la sappiamo
    In romania sarebbero sotterrati, qui a piede libero.
    Andate tutti a fan culo

Lascia un commento