Google ed Apple vogliono tracciare i contagiati: non date loro i vostri dati

Condividi!

Tracciare CoVid, insieme Google e Apple
Google e Apple collaborano per un pro-
getto di tracciamento del contagio del
Coronavirus che può aiutare i governi.
Lo annunciano insieme i due colossi.

A maggio renderanno disponibili stru-
menti per gli sviluppatori che stanno
progettando le App per le istituzioni
mondiali e che consentiranno il dialogo
e “l’interoperabilità tra i dispositivi
Android e iOS”. E “nei prossimi mesi”
sarà disponibile una piattaforma di
“contact tracing” basata sul Bluetooth
dando “massima importanza a privacy,
trasparenza e consenso” degli utenti.

Certo, come no. L’ideale è affidare il tracciamento di eventuali contagiati a due multinazionali che, tra l’altro, hanno rapporti ‘strani’ con la Cina.

Stiamo scherzando?




Vox

Un pensiero su “Google ed Apple vogliono tracciare i contagiati: non date loro i vostri dati”

Lascia un commento