Le Sardine vogliono il prelievo forzoso dai conti correnti degli italiani

Condividi!

Le sardine sono la peggiore rappresentanza della peggiore sinistra terzomondista pauperista.

I veri ricchi i conti correnti li hanno alle Cayman. Magari nei Paesi Bassi.

L’unico modo a costo zero di spingere ricchezza verso il basso è l’emissione di moneta attraverso i Minibot.




7 pensieri su “Le Sardine vogliono il prelievo forzoso dai conti correnti degli italiani”

      1. Imhotep sono d’accordo col tuo primo post.
        Si tratta di furti legalizzati, di rapine di stato, di appropriazioni indebite, insomma di una brutta dittatura, tanto meschina e subdola da aver prima diffuso il virus e di aver causato 20.000 morti (solo in Italia, non dimentichiamoci di tutti gli altri) e approfittando del periodo della nostra debolezza, rubare tutti gli averi degli italiani medi. Sono certa che le persone davvero ricche non verranno nemmeno scalfite e continueranno a vivere nel lusso e negli agi. Le ricchezze solide, granitiche, non scenderanno mai verso il basso. Emblematico è il mio caso che pur non avendo un conto corrente, non avendo una pensione, non mi è stato assegnato ne il reddito di cittadinanza, ne il misero bonus di 100 euro per fare la spesa. Questo significa che i soldi sono stati in parte rubati dallo stato e l’altra parte rimasta data a gli stranieri.

    1. Non volevo prendere in giro te e me ne guarderei bene. Sei una persona coi fiocchi e se avessi dei problemi coi tuoi commenti non sarei tenero. Colgo l’occasione per augurarti “buone feste” per quanto possibile.

  1. Sardine andate a male
    Andate dalla Bonino a farvi dare i soldi,
    poi passate dalla Boldrini per le ultime banconote da euro 500, farà felice di versarle alle Coop, le quali sono in crisi per il mancato arrivo dell’ Alan Kurdi.
    Poi toglietevi dalle palle è iniziate a togliere i soldi dai vs conti, sempre che avete un conto corrente. Ma mi sa che siete della categoria “non facciounkazzoespaccoleballealprossimo”
    Salutemi la bonino e ditegli che quando c’era da salvare il partito radicale chiedetegli quanti soldi ha tirato fuori!!

  2. Questi non capiscono niente, i soldi intanto li andiamo a prendere dai loro genitori, così sono costretti a lavorare sul serio per vivere, poi andiamo dai loro politici di sinistra che li foraggiano e lì della granocchia ce n’è per tanti, poi si bussa dalle coop accoglienti, è per una giusta causa no? Infine si va dai magistrati e PD a vedere come stanno messi, molto bene e su fa una bella scrematura. I soldi sudati degli italiani onesti non si toccano. Se non fosse per il periodo pasquale e perché sono contraria alla maleducazione, avrei usato un’espressione tipicamente bolognese, che però nel dialetto milanese significa “presina” ma qua da noi, no e chi è di queste parti sa che in certi termini può essere volgare. Buona Pasqua e feste a tutti

Lascia un commento