Incendio nella casa di Mario Draghi, ma lui la scampa

Condividi!

Paura a Città della Pieve, in Umbria,
per l’incendio scoppiato nella casa
dell’ex presidente della Banca centrale
europea Mario Draghi.

Sul posto sono intervenuti i vigili del
fuoco intorno alle 23 di ieri. A quanto
apprende l’AGI, le fiamme sono state
domate e non ci sono stati feriti.

L’ex numero uno dell’Eurotower, che ha
scelto la cittadina umbra come buen
retiro, si trovava nell’abitazione al
momento dell’incendio.




3 pensieri su “Incendio nella casa di Mario Draghi, ma lui la scampa”

  1. In questa storia ci sono parecchie cosette che mi fanno incazzare. La prima che se aggirano l’ostacolo del porto e vanno in germania poi arriveranno via terra, o verranno ricondotti personalmente dai teutonici, in pulman. Quindi ce li dovremmo sciroppare comunque. Anche i tedeschi sono messi maluccio ma se l’Italia dice no e loro acconsentono, diamo un idea di debolezza nel sistema, dannosa per l’immagine…ma in fondo noi abbiamo un immagine da difendere ormai!???

Lascia un commento