Il populista di sinistra Sanders si ritira: Sarà sleepy Biden a sfidare Trump

Condividi!

Sanders perde anche in Wisconsin e si ritira. Il candidato dell’establishment potrà così sfidare Trump a Novembre per quello che resterà degli Usa dopo il coronavirus.

Sanders paga la svolta liberal e l’abbraccio con l’ala immigrazionista del partito democratico. Lui che, nel 2016, aveva sfiorato la nomination dicendo che l’immigrazione di massa è il programma dei capitalisti. Peccato. Ci sarebbe bisogno di una sinistra che pensasse ai lavoratori invece che a fare gli interessi del grande capitale.

Trump è un uomo fortunato.




3 pensieri su “Il populista di sinistra Sanders si ritira: Sarà sleepy Biden a sfidare Trump”

  1. “Non dire gatto…”: bisogna ancora vedere se si vota a novembre e io scommetterei 50 centesimi che brigheranno per metterci “capezzoli” Cuomo se le elezioni saranno rimandate.

  2. E ringrazino Corona-chan che, prendendosi la scena, ha calato il sipario sulla grave demenza senile che affligge l’attempato fighetto coi Ray-Ban (oltre che gli intrallazzi di suo figlio in Ucraina).

Lascia un commento