Eurogruppo, no aiuti all’Italia sì all’Afica

Condividi!

Borse Europa in rosso dopo l’Eurogruppo
Nulla di fatto all’Eurogruppo e Borse
del Vecchio Continente in Rosso. Perdu-
rano le preoccupazioni per la diffusio-
ne del coronavirus a livello mondiale.

A Piazza Affari,l’Ftse Mib segna -1,15%
e l’All Share -0,84%. Il margine Btp-
Bund tedesco sale ancora a 214 punti
base, con rendimento del decennale al-
l’1,78%.

Londra ha aperto in calo dell’1,44%,
Parigi a -1,28% e Francoforte a -0,75%.

Nessun accordo all’Eurogruppo circa le
misure per affrontare la crisi economi-
ca causata dall’emergenza coronavirus.
Il presidente Centeno ha quindi deciso
di sospendere la riunione, che era ini-
ziata ieri alle 16, e di aggiornarla a
domani.




2 pensieri su “Eurogruppo, no aiuti all’Italia sì all’Afica”

  1. Si potrebbe cercare di emigrare.
    Il CDC negli Stati Uniti cerca “consulenti per la quarantena” dal 15 di novembre scorso. Stipendio annuo fra i 50k e i 90k. Curioso, non trovate?

    HHS-CDC-D3-20-10640010

  2. Per fortuna non trovano un accordo, ci manca solo che vadano a parare alla fine al bilancio unico, governo unico, esercito unico, pronto a mettere le sue zampacce straniere nelle nazioni dove non ha legami per stroncare l’afflato di libertà.
    Sempre più convinto che più vadano avanti, e meno spiragli democratici ci saranno fuorché la guerra aperta per riportare questa mandria di criminali alla ragione, o si vince e si ritorna alla normalità o si perde e si faranno il loro superstato meticcio, ma a quel punto almeno non potranno imporre le loro follie ai patrioti che ci avranno almeno provato a fermarli.

Lascia un commento