Chiese chiuse e moschee aperte: islamici senza controlli

Condividi!

Chiese chiuse, con blitz a caccia di fedeli, ma le moschee rimangono aperte: dove sono i controlli?

VERIFICA LA NOTIZIA

Il consigliere comunale Luca De Marchi denuncia, ad esempio, l’assembramento davanti alla moschea di Lunetta per la preghiera del venerdì.

«La segnalazione mi è arrivata da un gruppo di cittadini residenti residenti accanto all’edificio che ospita la moschea. Se fosse vero sarebbe inaccettabile tenuto conto delle restrizioni che tutti siamo obbligati ad seguire – prosegue l’esponente di Fdi – Chiedo quindi alla Polizia locale controlli più capillari e non solo presso le chiese. Non si tratta di violazione di diritti o di integrazione ma di una questione di salute pubblica”.




2 pensieri su “Chiese chiuse e moschee aperte: islamici senza controlli”

Lascia un commento