Premier Johnson si aggrava: in terapia intensiva

Condividi!

Premier Johnson in terapia intensiva
Si sono aggravate le condizioni del
premier britannico, Boris Johnson da
circa due settimane in quarantena a ca-
sa dopo essere stato contagiato dal
coronavirus.

Era stato stato ricoverato in ospedale
“a scopo precauzionale” a causa della
persistente tosse e per fare degli
esami ma una volta nel nosocomio i
medici hanno valutato la necessità di
ricorrere al ventilatore polmonare. Lo
sostiene Ria Novosti citando due fonti
del sistema sanitario nazionale (Nhs).




16 pensieri su “Premier Johnson si aggrava: in terapia intensiva”

  1. Esticazzi. Te lo avevo detto che andare a ballare all’Annabelle più di due volte la settimana era pericoloso.
    In ogni caso ti sono vicino, fin da quando ero piccino ho sempre apprezzato la vostra abilità nel fare la coda e ne ho fatto tesoro.

    Ok, Antani, tu ci parli sempre di mondi lontani, soprattutto anglosassoni e di vidya. Ma quale è il tuo vidya anglosassone preferito? In realtà è il mio preferito e basta, perchè è un “miracolo”.

    wipEout2097 – Psygnosis (Sony Computer Entertainment Europe) – PS1 – 1996
    Cosa serve per fare un gioco di “macchinine” velocissimo? Un sacco di ram, una scheda video pazzesca e tantissimo storage. E se riuscissimo a farlo con 2.5 MB di ram, 60 MB di gioco (e 600 di colonna sonora) senza scheda video?
    Quindi siamo di fronte ad un vero miracolo. E uno degli schiavi della Psygnosis veniva a scuola con me. Non stessa scuola, proprio stessa classe.
    Il gioco è esattamente quello che vi aspettate. 8 piste, 4 tipi di “hovercraft antigravità” dal più lento al più veloce (ma sempre meno manovrabile), armi a strafottere, una velocità tale nella categoria “Phantom” che è complicato vedere la pista. Niente da dichiarare, a parte la vecchiaia: quando ero “semi-pro” sul mio circuito preferito avevo un record di 33 secondi con un giro “perfetto” ( mai colpito dai nemici, mai sbattuto sulla recinzione del circuito). Ora, nelle stesse condizioni il mio tempo sul giro è di 46 secondi a parità di veicolo. Hanno rallentato gli hovercraft? Non penso.
    Esistono un sacco di altri wipEout, per tutte le varie PS, nessuno ha la stessa magia. In questo caso il “miracolo” era accompagnato anche dai 600 MB di colonna sonora che erano esattamente la musica che andava fortissimo nei club di Londra in quel periodo (FSOL, Prodigy, Orbital e alla via così).
    E così, ne beviamo una alla salute di BoJo, che sta ballando per noi. In bocca al lupo, BoJo. Ti tirerò volentieri addosso una boccia di Red Aftershock la prossima volta che ci vediamo a ballare. Però, vienici. Ci conto.

  2. Wipeout, primo gioco che ho avuto su Ps1!
    Hai ragione, i più veloci erano inguidabili!
    Un po’ troppo psicbedelico x i miei gusti ma decisamente avanti all’epoca!
    Forse ce l’ho ancora.

  3. Hanno contagiato Johnson and Johnson con la versione rinforzata del virus, per mettere al carcere duro gli inglesi. Strano, perché ha legami strettissimi con Israele, forse e’ pure ebreo il premier… Comunque la sostanza non cambia: se il virus e’ poco pericoloso usciamo, se e’ molto pericoloso meglio, perché rinforza la piramide demografica (non la la razza purtroppo, perché non viene ammazzato nessuno prima dell’età riproduttiva).

  4. Sulla coscienza ha un giovane italiano che disperatamente ha chiesto aiuto e lo hanno lasciato morire soffocato.
    Nessuna pietà per chi non ha voluto porgere la mano nel momento del bisogno.

  5. In Cina ha riniziato lo sterminio di cani, pipistrelli e altri animali selvatici.
    Questi non contenti di aver provocato una pandemia mondiale ci riprovono.
    Insieme all’India insensibili alle tematiche ambientali, maggiori inquinatori, spetta anoi evitare di comprare prodotti cinesi. Evitate di comprare al supermercato prodotti tedeschi, francesi e olandesi.
    Compriamo Prodotti Italiani , siutiamo le nostre Aziende.

    1. Giusto quello che dici però anche gli italiani dal canto loro dovrebbero essere meno ladri. Senti questa…un po’ di tempo fa avevo bisogno di spatoline per dipingere, in realtà servivano principalmente per miscelare il colore quindi vado dai cinesi a vedere. Brutte senza fine, confezione da 5 pezzi €7.50, vado in un negozio italiano, mi sorprendo di vedere che erano le stesse, chiedo il prezzo per curiosità: €14.80. Inutile dire che non ho comprato ne l’una ne l’altra.

    1. Da Aldi ci vado anch’io però c’è da dire che è una catena tedesca. E poi le casse dove paghi FANNO CAGARE, non c’è lo spazio per ordinare le cose, è una roba studiata da dei mongoloidi, assolutamente vergognosa come del resto anche il Lidl, stesse casse senza lo spazio in fondo. Cmq con quello che ci vado io da aldi e lidl, avevano già fallito. Non si possono trattare cosi i clienti, è proprio un segno di disprezzo e ignoranza. Del resto sono due catene tedesche. Preferisco spendere di più ma andare il un posto umano dove la tua roba finisce nel tuo spazio col divisorio e poi la si sistema con calma.

    2. Lo yougurt tradizionale, che sia italiano o meno, non fa bene. È robaccia carica di zuccheri e indigeribile. L’unico yogurt consigliato è quello greco, bianco, bello compatto, carico di proteine, facilmente digeribile e tutto sommato economico. E dev’essere originale made in Grecia, perché sono gli unici al mondo ad avere le strutture adatte a produrlo come si deve.

  6. Sara una catena tedesca, io sono bolzanino e vedo che tutti i ragazzi che lavorano sono italiani e non solo dell’Alto Adige. Io mi trovo bene e seleziono solo prodotti italiani.
    Gli yogurt magri 0, 1% grassi fanno male sono convinto, come il petto di pollo, come il salame e lo spritz che ci spariamo, quskcisa bisogna mandare giù, a meno che tu non hai una fattoria , ia,iao, o. Quindi faccio lavorare gli italiani, che sicuramente sono più controllati dei tedeschi capaci di mandarti il latte fatto nelle campsgne di Cernobyl. Poi io non voglio fare pubblicità a nessuno vai dove vuoi basta che facciamo lavorare le Aziende italiane.
    E lo dico da Patriota

Lascia un commento