Ormai è rivolta contro la dittatura del DPCM: 20mila denunciati in 2 giorni

Condividi!

20 mila persone denunciate nel week end
Con gli 11mila nella sola giornata di
ieri, sono 20mila le persone denunciate
nel weekend dalle forze dell’ordine per
il mancato rispetto delle misure contro
il coronavirus. I controlli ieri sono
stati 186.741 i controllati: 11.022 i
sanzionati per i divieti di spostamen-
to.




3 pensieri su “Ormai è rivolta contro la dittatura del DPCM: 20mila denunciati in 2 giorni”

  1. Tra un po’ si formerà una massa critica di persone contagiare e “sopravvissute” al coronavirus che sarà impossibile tenere in casa in quanto immuni, come i monatti della peste di Manzoni. Vedrete allora che i giornalisti monteranno il caso di gente che guarisce e si contagia di nuovo e poi muore… Io non vi dico cosa sta succedendo, io vi dico quello che succedera’ perché la mia lettura della situazione parte da unodello che approssima molto bene la “realta’” creata di volta in volta dai padroni del discorso. Quindi, tra poco anche chi e’ immune può contagiare quindi, a casa. Perche l’ordine sia rispettato si dirà che chi si ammala la seconda volta, muore sicuro. Vox avvisato vox vaccinato.

  2. Queste teorie sono uscite un bel po’ di tempo fa, secondo il sito, dopo esser guarito, chi lo riprendeva avrebbe rischiato parecchio, ci sarebbe stata una esacerbazione dei sintomi. Antani aveva postato un file trovato nel web che lo sosteneva.

Lascia un commento