Coronavirus, Servizi segreti indagano: “Forse sfuggito da laboratorio Wuhan”

Condividi!

Il governo britannico crede che la pandemia di coronavirus potrebbe essere stata causata da una fuga del virus da un laboratorio cinese.

VERIFICA LA NOTIZIA

Fonti del governo affermano che mentre “l’equilibrio dei pareri scientifici” è ancora che il virus mortale è stato trasmesso per la prima volta all’uomo da un mercato di animali vivi a Wuhan, una fuga da un laboratorio nella città cinese “non viene più scontata”.

Un membro del Cobra, il comitato di emergenza guidato da Boris Johnson, ha detto ieri sera che mentre le ultime informazioni dell’intelligence non escludono che il virus sia arrivato per la prima volta all’uomo dopo la fuga da un laboratorio di Wuhan.

Il membro del Cobra, che riceve informazioni dettagliate dai servizi di sicurezza, ha dichiarato: “Esiste una visione alternativa credibile [alla teoria zoonotica] sulla natura del virus. Forse non è un caso che ci sia quel laboratorio a Wuhan. Non è scontato.”

Wuhan ospita l’Istituto di virologia, il laboratorio più avanzato del suo genere in Cina.

L’istituto, a pochi chilometri dal famigerato mercato della fauna selvatica, dovrebbe essere una delle unità virologiche più sicure al mondo. In realtà non lo è. Diversi lavoratori dell’istituto sarebbero stati infettati dopo essere entrati in contatto col sangue di animali infetti e quindi avrebbero portato l’infezione nella popolazione locale.

Nel 2018 il quotidiano People’s Daily ha dichiarato di essere “in grado di condurre esperimenti con microrganismi altamente patogeni” come il micidiale virus Ebola.

Gli scienziati dell’istituto furono i primi a suggerire che il genoma del virus fosse simile al 96% a quello comunemente trovato nei pipistrelli.

Si ritiene inoltre che un secondo istituto in città, il Wuhan Center for Disease Control – che si trova a soli 5 chilometri dal mercato – abbia condotto esperimenti su animali come pipistrelli per esaminare la trasmissione di coronavirus.

Il professor Richard Ebright, esperto americano di biosicurezza, del Waksman Institute of Microbiology della Rutgers University, nel New Jersey, ha affermato che mentre le prove suggeriscono che Covid-19 non è stato creato in uno dei laboratori di Wuhan, potrebbe facilmente essere fuggito da lì mentre veniva analizzato.




4 pensieri su “Coronavirus, Servizi segreti indagano: “Forse sfuggito da laboratorio Wuhan””

  1. il mondo tutto insieme deve chiedere i danni alla cina cosi imparano a rompere i coglioni, se la cina nn sgancia basta non importare piu nulla dalla cina, fallirebbe in breve tempo… il mondo ha i mezzi anche per ricattarla, ma abbiamo castrati al geverno, che mangiano gli involtini plimavela,,, e sucano cazzo cubano…. non si fara’ nulla

  2. Recentemente qualcuno ha licenziato il suo capo dei servizi segreti. Ci sono motivazioni ufficiali. Potrebbero essercene anche di ufficiose ovviamente. E potrebbero essercene anche di più ufficiose.

Lascia un commento