Il Piano della sinistra: usare 15mila morti per regolarizzare 700mila clandestini

Condividi!

Il piano è il solito. Una follia criminale:

Coronavirus, il piano del governo per regolarizzare 700mila clandestini mentre voi siete chiusi in casa




6 pensieri su “Il Piano della sinistra: usare 15mila morti per regolarizzare 700mila clandestini”

  1. Non regolarizzano un caxxo perché quando usciamo i loro sporchi intrallazzi che hanno fatto mentre noi eravamo segregati e a nostra insaputa valgono tanto come la carta igienica (usata!) Andranno a pesare ne loro “processo” questo si.

  2. Che poi in realtà gli irregolari sono quasi 2 milioni. Fermo restando che non è tollerabile regolarizzarne anche solo uno, altrettanto intollerabile è espellerne solo 700.000 a fronte di 2 milioni di invasori. Poi c’è anche da discutere sui “regolari”: Salvino parla di reset totale a livello fiscale… non sarebbe il momento di resettare anche la presenza di immigrati non-bianchi sul territorio nazionale?

  3. Non credo che ci vogliano 700 mila posti per l’agricoltura italiana. Mi sembrano troppi. Da notare nell’articolo, come quelli di +Europa gioiscono davanti al fatto che la manodopera proveniente dall’Est (bianca) sia meno disponibile a lavorare nei nostri campi per l’emergenza Covid-19, e ancor più che venga sostituita da quella dell’Africa subsahariana. Ho sempre pensato che a sinistra sono sì immigrazionisti, ma che loro preferiscono un’immigrazione esclusivamente afroislamica.

  4. E’ ovvio che prediligano l’immigrazione nera, il loro scopo ultimo, ma negato peraltro, è la grande umanità meticcia marrone, creata la quale non ci saranno differenze, almeno a livello di ‘pelle’ e secondo questi geni sarà spianata la strada per il governo mondiale.
    Prossimi passi potrebbero essere l’obbligo di meticciarsi con esponenti di altra razza. Credete sia pazzo a pensarlo, che non ci si possa arrivare? Ci sono già arrivati in quei cessi che sono i paesi caraibici, mescolanza di tutte le razze:
    https://it.wikipedia.org/wiki/Rivoluzione_haitiana#Il_massacro_dei_francesi_del_1804

Lascia un commento