PD contro chi ammaina la bandiera UE: “Offesa gravissima” – VIDEO

Condividi!

“Si tratta di una grave offesa della Presidenza del Consiglio Regionale alla bandiera europea. E’ propaganda politica mentre si approvava una legge a sostegno dei cittadini, resa possibile proprio dai fondi europei”.
Il consigliere regionale del Pd Antonio Blasioli condanna forma e contenuto della protesta messa in atto dal presidente del Consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, di Forza Italia, che stamani a fatto ammainare la bandiera dell’Ue che era posizionata all’ingresso di palazzo dell’Emiciclo, sede del Consiglio regionale all’Aquila, con quelle italiana e della Regione Abruzzo.

“E’ gravissimo che il Consiglio Regionale d’Abruzzo abbia ammainato la bandiera europea e l’abbia accantonata volontariamente dalle aule istituzionali dove si è svolta la seduta consiliare, una gravissima mancanza di rispetto sia per le istituzioni europee di cui l’Italia e di conseguenza l’Abruzzo sono parte fondante e anche per i cittadini tutti – attacca ancora l’esponente del Pd – Considerato che in aula si stava discutendo una proposta di legge che renderà possibile aiuti alla popolazione e le imprese proprio grazie ai fondi europei. Le istituzioni devono comportarsi da istituzioni sempre”.

https://www.facebook.com/1055525014/videos/10218645719468244/

Secondo Blasioli, “il sovranismo e la smania di rendere carta straccia i nostri fondamenti costituzionali in nome della propaganda, restino fuori dalla porta della Pubblica Amministrazione, i fatti di oggi non possono essere di certo considerati una goliardata, né un atto politico, perché la Presidenza di un Consiglio Regionale non è un organo politico, ma super partes e come tale si deve comportare, a prescindere dalla fede politica di chi ne è il vertice”.

“Oggi tutti gli abruzzesi, tutti gli italiani e tutti i cittadini d’Europa si devono sentire offesi e indignati. Sospiri ha agito arbitrariamente, per esprimere un suo personale dissenso verso decisioni che, fra l’altro, Bruxelles non ha ancora preso, l’Emiciclo è la casa di tutti gli abruzzesi, non la sua, non gli permetteremo di calpestare così i nostri diritti”

Il PD h ragione. Non si ammaina la bandiera UE. La si brucia.




7 pensieri su “PD contro chi ammaina la bandiera UE: “Offesa gravissima” – VIDEO”

  1. I partiti europeisti sono anti nazionali e in quanto tali dovrebbero essere proibiti, nel migliore dei mondi possibile, nel mondo normale sarebbero appena tollerati, nella nostra epoca sono i partiti nazionalisti a rischiare ogni 3×2 di essere messi fuori legge con l’accusa di fantomatico ‘fascismo’.

  2. ai froci comunisti dico l onesta e la dignita’ non vi appartengono
    credete nella europa perche sapete che e’ l unico mezzo per farvi riconoscere la vostra impudicizia ed immoralita’ che pretendete di far passare per la nuova moralita’
    il diritto di essere frocio e sentirsi normale
    il diritto di poter chiamare un altro frocio per marito sperando che vi feconda eiaculandovi in culo
    il diritto di rubare i figli ad altri e crescerli come vostri
    il diritto di comprare un figlio da una povera puttana e dire che e’ vostro
    il diritto di abortire
    il diritto di drogarvi e di non essere discriminati
    il diritto di sopprimere una vita solo perche’ uno e’ malato, con la scusa della compassiine non sapendo che l accettazione della sofferenza per Dio ha un valore altissimo, ma voi siete atei e credete sono in voi stessi
    tutto cio che voi chiamate diritto
    sono solo capricci di poveri malati di mente
    l europa ha bisogno ed e’ fatta di coglioni come voi
    per ingabbiare con regole fatte passare per democratiche ma che di fatto sono state fatte per contrastare l ‘unico artefice dell’intero creato ovvero Il Cristo
    poi ci sono comunisti che pretendonompure di essere cristiani
    si facessero un bell esame di coscienza
    dicono che vox montano bufale, bene io dico leggetevi vox e mettetelo in discussione
    ma non fate la puttanella comunusta per cui chi non gli da ragione e’ razzista
    il mio solito augurio di cuore andate a fare in culo voi e tutta l europa di ricchioni

    1. Non credo Fantonas che abbiano ideali, come tu dici sai. Mi sono fatta l’idea che prendano semplicemente cifre da capogiro per portare l’Italia esattamente dove vuole la ue.
      Sono mandriani senza poteri decisionali, non politici.

  3. Quanto alle bandiere: prima si sistemano i nemici della Patria solo POI si brucia 1 bandiera europea in piazza, tutti insieme. Allora giustizia è fatta.
    Mi sembrate remigini, quando le avete date alle fiamme…i vertici rimangono a far danni, quindi che senso ha?

Lascia un commento