Coronavirus, le foto della ‘bestia’ che sta facendo strage in Lombardia

Condividi!

Sono le prime immagini del coronavirus che sta facendo una strage in Lombardia, catturate al microscopio elettronico nel Laboratorio di Malattie infettive dell’università Statale-ospedale Sacco.

In una fotografia, spiegano dall’ateneo, “si osservano chiaramente, ad un ingrandimento di 30000X, le particelle virali di Sars-CoV-2, adese alle membrane sulla superficie e all’interno di cellule Vero E6 utilizzate per l’isolamento”. Una seconda foto è invece “la combinazione di 2 immagini a diverso ingrandimento (50000X e 140000X) che mostra le particelle virali con la tipica ultrastruttura caratterizzata dalla corona di glicoproteine superficiali”.




4 pensieri su “Coronavirus, le foto della ‘bestia’ che sta facendo strage in Lombardia”

  1. Appunto, sta facendo strage in Lombardia, com’è possibile che nelle altre regioni non sia praticamente successo nulla? Senza mettere in dubbio i meriti politici e “spirituali” di Corona-chan, ma a livello tecnico deve per forza esservi qualcosa che non torna, qualcosa che in Lombardia (e solo in alcune zone ben precise per di più) sta mietendo un numero spropositato di vittime. La fede vacilla… lo sdegno però cresce.

  2. In Lombardia ammettono il problema mentre in altre regioni come la Liguria dicono che gli ospedali sono al collasso ma i numeri misteriosamente non esplodono, questo può voler dire tante cose… che il governatore vuole far credere che è tutto sotto controllo per prender voti alla prossima occasione, oppure che i malati sono portati in ospedale quando invece stanno a casa ad infettare i vicini sani e poi muoiono lì e rompono meno le palle….e che i soldi risparmiati qualcuno se li fotte…

Lascia un commento