Centinaia di milioni di euro agli stranieri e nulla agli italiani – VIDEO

Condividi!

Prima del video. Non siamo contrari per principio agli aiuti agli altri Paesi. Soprattutto se questi aiuti venissero legati a collaborazione sul piano migratorio.

Diventiamo ferocemente contrari se questi aiuti vengono destinati mentre l’Italia affoga: e migliaia di cittadini stanno letteralmente affogando proprio in questi momenti perché mancano le bombole di ossigeno. Nei prossimi giorni, settimane e mesi milioni di cittadini perderanno il lavoro.

Con questi cinquecentosettanta e rotti milioni di euro. Potremmo dare un bonus di 100 euro a 570mia famiglie in difficoltà a fare la spesa. La differenza tra la fame e qualcosa da portare in tavola.

Sembra che qualcuno non si renda conto di quello che accadrà quando gli italiani verranno liberati dalla cattività. Fuori di casa troveranno la catastrofe economica.

Già, l’idea di essere nelle mani di Conte, Casalino e Di Maio inquieta, esserci con 100 euro in più in tasca potrebbe almeno aiutare.

Delmastro, in un video pubblicato su Facebook, ha reso noto l’altro giorno che l’Italia ha destinato oltre 500 milioni di euro per la cooperazione internazionale. Ovvero, in piena emergenza coronavirus, 500 milioni di euro a Ong e Paesi stranieri.

“Fra qualche giorno si riunirà il comitato congiunto per destinare quasi 500 milioni di euro degli italiani alla cooperazione internazionale”, denuncia il deputato di FdI che chiede a Di Maio: “Azzera quei fondi, tienili in Italia come chiediamo in una risoluzione di Fratelli d’Italia ed erogabili alle medesime condizioni alle imprese italiane”.

Altro che fake news!!!Tutto vero: il Governo eroga 50 milioni alla Tunisia, 21 milioni alla Bolivia e 200.000 euro alla Somalia che poteva trattenere per curare le ferite della Nazione.🔥 Ora 500 milioni di euro stanno per volare all’estero per la cooperazione.🔥🔥🔥Fermiamo Di Maio! 🔥🔥🔥Tratteniamo i fondi in Patria da erogare alle medesime condizioni allo aziende italiane per affrontare l’emergenza #coronavirus #coronavirusitalia

Posted by Andrea Delmastro on Monday, March 30, 2020

Abbiamo pensionati alla fame che non sanno come fare la spesa. Loro destinano i buoni spesa 400 milioni. E agli stranieri 500 milioni. Le priorità della ‘sinistra’.

Governo regala 500milioni di euro a Ong e Paesi stranieri mentre in Italia si muore

Se ci mettiamo anche questo:

I BUONI PASTO DEL GOVERNO FINISCONO AGLI IMMIGRATI

Capite quali siano le priorità di questa specie di governo.




4 pensieri su “Centinaia di milioni di euro agli stranieri e nulla agli italiani – VIDEO”

  1. senza parole….. cmq la maggior parte dei coglioni che votano pd e m5s sono proprio i morti di fame che maggiormente avrebbero bisogno di questi 500 milioni, speriamo che muoiano tutti, tanto questi sono tutte puttanelle comuniste secondo cui chi non la pensa come loro è razzista, quindi fate la fame e toglietevi dai coglioni

  2. Cento euro finiscono presto, anche per una semplice spesa alimentare, una famiglia di 4 persone quanto volete che impieghi a consumare quei viveri?
    Mi sono informata questi spiccioli non saranno erogati tutti i mesi, si tratta di uno strappo alla regola e poi la gente sentirà ancora fame no? Stiamo parlando di qualcosa con cui la maggior parte della popolazione non ha mai conosciuto. Poi ci sono le bollette e l’amministrazione. Puntuali come orologi svizzeri sia gli enti statali delle forniture che gli amministratori di condominio come fameliche puttane esigono il dovuto, non tenendo minimamente conto delle difficoltà odierne. Questi oneri almeno li dovevano fermare!
    Lo sapete che andranno 600 euro a chi deve pagare la colf?
    Anni fa c’era una tipa, una conoscente, che si lamentava che la crisi non le consentiva di pagare la domestica e che avrebbe dovuto diminuirle la paga, io le avevo risposto che se non poteva più permettersela doveva indossare un paio di guanti e farsi da sola le pulizie in casa e certamente avrebbe avuto dei benefici tangibili, sia economici che in termini qualitativi. È un assurdità dare un contributo alle mignotte che non vogliono piegare la schiena e ad una madre che delega la babysitter a tenere suo figlio mentre lei, per lo stesso stipendio o poco più, sta tutto il giorno fuori casa. Stai con tuo figlio, dal momento che lo hai fatto occupatene.
    La solfa è sempre quella: andiamoli a prendere a Roma!!
    L’Italia è diventata una vecchia biga senza controllo con i cavalli impazziti che vanno verso un profondo precipizio.

Lascia un commento