Bild, per i tabloid tedesco l’Italia è una pizzeria

Condividi!

Nella copertina del quotidiano tedesco Bild e nell’articolo che dovrebbe esprimere vicinanza e solidarietà all’Italia in realtà ci sono l’immagine di una bellissima infermiera italiana, frasi fatte e tanta ipocrisia. “Piangiamo insieme a voi i vostri morti, vi siamo vicini in questo momento di dolore perché siamo come fratelli. Wie Brueder”, si legge nel pezzo dal titolo Wir sind bei Euch, (siamo con voi).

Un messaggio scritto in tedesco con alcune parole italiane al suo interno e tradotto in italiano. “L’Italia, il Paese che è sempre stato nel nostro cuore”, si legge sul tabloid popolare. Quindi la sfilza di clichè: “Ci avete portato cose buone da mangiare. Improvvisamente anche da noi c’erano antipasti, farfalle, tiramisù. Non più solo crauti e patate e polpettone”. E ancora: “Vi venivamo a trovare con il maggiolino, sulla Riviera, a Rimini, poi a Capri, Venezia e in Toscana. Cercavamo il mare azzurro e il profumo dei limoni, canticchiando Umberto Tozzi e Paolo Conte, ‘Un gelato al limon'”. Infine: “Volevamo sempre essere un po’ come voi. Con la vostra rilassatezza, la vostra bellezza, la vostra passione. Volevamo saper cucinare la pasta come voi, bere Campari come voi, amare come voi. La dolce vita. Per questo vi abbiamo sempre invidiato”. E si conclude così: “Ciao, Italia. Ci rivedremo presto. A bere un caffè, o un bicchiere di vino rosso. In vacanza oppure in pizzeria”.

Concordiamo quanto scritto da Mussolini. Ma i tedeschi non lo fanno con cattiveria, è che non avendo il minimo senso dell’umorismo, quando provano ad essere simpatici, ottengono risultati opposti.

Il problema non è il popolo tedesco, ma il governo tedesco.




Un pensiero su “Bild, per i tabloid tedesco l’Italia è una pizzeria”

  1. L’anti-germanicità dei sinistri è sempre stata molto Ooooy Veeeey e riemerge sempre al momento congruo. Germania e Olanda sono come due tizi che fanno jogging e incontrano un demente (Itaglia) che fa bungee jumping senza corda e sbraita e piagnucola perché si buttino insieme a lui per “solidarietà” con lui ad attutire lo schianto: lui crepa male, ma anche loro si rompono le ossa come minimo (coronabond). Il MES non ha bisogno di metafore, la Grecia spiega tutto da sola.

Lascia un commento