NO agli Eurobond, SI ai Minibot: riprendiamoci la sovranità monetaria

Condividi!

Alberto Bagnai chiede di stampare moneta.

La soluzione è la creazione di una moneta parallela con l’emissione di Minibot. Si può iniziare con una misura straordinaria distribuendoli alle imprese che vantano crediti verso lo Stato e come bonus una tantum ad ogni cittadino per ripartire. Volendo, si potrebbe garantirne il valore con le imponenti riserve auree italiane.

La misura è opposta a quella desiderata dal PD di ‘impegnare’ le nostre riserve auree per indebitarci con i soliti speculatori stranieri.

In questo senso è una iattura anche l’idea, oscena, dei ‘coronabond’: sarebbe una cessione di sovranità alla burocrazia Ue. Per quattro soldi svenderemmo la nostra sovranità.




Un pensiero su “NO agli Eurobond, SI ai Minibot: riprendiamoci la sovranità monetaria”

  1. Stimavo Bagnai da molto tempo, ma ultimamente sta perdendo la bussola. Non si può perdonare un suo post recente in cui sbeffeggiava i morti del bombardamento di Dresda nel ’45. Quei Tedeschi combattevano contro gli stessi mali contro cui i Popoli combattono oggi. Piuttosto si focalizzi l’attenzione sui veri nemici dell’Italia: gli €urocretini da Mattarella fino al più basso leccaculo della RAI, quando l’Italia si sarà data un nuovo assetto, non ci si dimentichi di loro (bisogna farli ‘concentrare’).

Lascia un commento