Di Maio chiede l’elemosina alla UE e attacca Salvini – VIDEO

Condividi!

“Le parole di Salvini? Con queste frasi non chiudiamo alcun accordo ai tavoli europei”. Così il ministro degli Esteri, Luigi di Maio, ospite di Lilli Gruber ad Otto e mezzo su La7. “L’Ue sta decidendo il suo destino, non capisco allora perché fare proprio il gioco di chi non vuole l’Italia nell’Unione europea”, ha aggiunto il ministro delle mascherine che non ci sono.

VERIFICA LA NOTIZIA

Salvini aveva detto: “UE covo di serpi e sciacalli, se serve ce ne andiamo”

“Nei prossimi giorni tutti i paesi europei, compresa l’Italia, cercheranno il migliore accordo possibile. L’Ue è a un bivio: i maggiori paesi dell’Europa sono colpiti dal virus e dalla crisi economica e senza alcuna colpa, è una pandemia globale che sta colpendo in tutto il mondo e dobbiamo agire tutti insieme”, ha sottolineato Di Maio.

Lui invece attua la politica del leccaculo:

L’Italia non ha nulla da chiedere alla Ue. Se ce ne andassimo oggi, risparmieremmo solo quest’anno quasi 10 miliardi di euro. Potremmo usarli per affrontare il dopo quarantena.

Nel frattempo i nostri medici non hanno mascherine e lui ne importa trenta dall’Albania. Vantandosene come un successo, quando ci sono migliaia di medici italiani pronti ad andare nelle zone rosse ma che non hanno materiale protettivo.

Di Maio sembra il Manenti del Parma, con i bonifici che erano sempre in arrivo, ma venivano sempre bloccati da improbabili intoppi burocratici. E così con le mascherine di Di Maio. Un personaggio indegno che da Bibbiano in poi doveva andare a nascondersi.




Un pensiero su “Di Maio chiede l’elemosina alla UE e attacca Salvini – VIDEO”

Lascia un commento