Coronavirus, muore volontario 118 “governo sta distruggendo l’Italia”

Condividi!

“Arrivano pazienti Covid da ogni parte, in tutte le regioni. Sono stati commessi errori madornali, chiediamo al governo le scuse non con le parole ma con cambi di rotta efficaci perché stanno mandando a sbattere la nazione. E’ un fallimento abissale”.

VERIFICA LA NOTIZIA

E’ l’accusa Mario Balzanelli, direttore della società italiana sistema 118, coordinatore del Set 118 di Taranto, rispondendo a una domanda sul decesso di un soccorritore del 118 della Sanitaservice di Foggia.

“Nico, soccorritore del 118, ci lascia, a 48 anni”, ha scritto Balzanelli su Facebook. “Ucciso da Covid-19. Un abbraccio forte, a titolo personale, ed in nome della Sis 118, alla famiglia. Nico lascia la moglie ed una figlia. Grazie Nico. Gli eroi sono quelli come te. I martiri anche. Adesso non sono nello stato d’animo di considerare altro”.




Un pensiero su “Coronavirus, muore volontario 118 “governo sta distruggendo l’Italia””

  1. Cosa aspettano gli operatori sanitari a scioperare? Non e’ concepibile che si ammalino con questa frequenza, se non ci sono le protezioni e se il personale non e’ in grado di operare in sicurezza si ordini di non curare nessuno qualora si sospetti la presenza del coronavirus. Sappiamo tutti che l’ospedale dei malati contagiosi ha peculiarita’ sconosciute ad altri reparti. Fosse comuni e calce viva!

Lascia un commento