Coronavirus, record di contagi a Milano: sindaco manda in ferie i Ghisa

Condividi!

Silvia Sardone, consigliere Lega, su Facebook: “Sto ricevendo numerose lamentele da sindacati e agenti di Polizia Locale di Milano: non si è mai visto che di fronte a una vera emergenza, con caratteristiche da “guerra”, gli uomini e le donne siano tolti dal fronte lasciando la città scoperta

“L’amministrazione comunale ha deciso di ridurre il numero degli operatori impiegati. Domenica erano 1245 gli agenti assenti, corrispondente a una percentuale di quasi il 90% di non presenza. La media è di circa 280 agenti in congedo nei 5 giorni segnalati. Sono cifre assurde che sviliscono il ruolo della Polizia Locale che potrebbe essere utilissima in questi giorni.

“Il congedo forzato imposto dall’Amministrazione comunale umilia il corpo di Polizia Locale proprio nel momento in cui la cittadinanza ha bisogno della presenza e del sostegno degli agenti. Pensate al contributo che avrebbero potuto dare ai cittadini milanesi, molti dei quali, gli anziani, sono in enorme difficoltà.”

NEL MOMENTO DELL'EMERGENZA SALA METTE IN FERIE I VIGILI URBANI!Sto ricevendo numerose lamentele da sindacati e agenti…

Posted by Silvia Sardone on Thursday, March 26, 2020

E’ la provincia di Milano la zona che ha fatto registrare il maggior numero di nuovi positivi in Lombardia: sono infatti 848 i nuovi casi che portano il totale a 6.922. Ieri i nuovi casi positivi nella provincia di Milano erano stati 373, l’altro ieri 375.

Inoltre è arrivata la notizia del ricovero di Luigi Cajazzo, risultato positivo al coronavirus: si tratta di uno dei più stretti collaboratori dell’assessore regionale, nonché una delle persone che più si è occupata dell’emergenza sanitaria dall’alto del suo ruolo di direttore generale dell’assessorato al Welfare.




Lascia un commento