Trump: “Lockdown può distruggere il Paese più del Coronavirus”

Condividi!

Il presidente Usa, Donald Trump, ha difeso le sue dichiarazioni relative a un lockdown breve del Paese per combattere il coronavirus e ha avvertito che tali misure potrebbero “distruggere” il Paese. “Molte persone sono d’accordo con me”, ha detto parlando a Fox News, “il nostro Paese non è fatto per essere chiuso”. “Puoi distruggere un Paese chiudendolo”, ha aggiunto.

Il presidente ha detto che a partire dalla prossima settimana “valuterà” se revocare le misure di quarantena e distanziamento sociale per rimettere l’economia in carreggiata. “Non possiamo perdere una Boeing, non possiamo perdere compagnie di questo tipo”, ha dichiarato, “se perdiamo società come queste parliamo di centinaia di migliaia, milioni di posti di lavoro”.




7 pensieri su “Trump: “Lockdown può distruggere il Paese più del Coronavirus””

  1. Ragioniamo… La Cina ha risolto il problema del coronavirus, Giappone e coree probabilmente seguiranno, quindi da loro la gente continua a lavorare a pieno regime. Noi invece, noi intesi come occidente ossia Europa e USA, per cercare di allungare la vita a nonno 90enne con tre by pass il cancro e il diabete, noi bianchi dicevo, rimaniamo a vegetare sul divano per un paio di anni perché col sor Corona se more. Come finisce con la competizione internazionale quando tra due anni forse conte ci fa uscire di casa?

    1. Non capisco il tuo odio x gli anziani, sono persone e tutti lo diventiamo se non si schiatta prima.Non so quanti anni abbia tu ma fra 20-30 o 40 pensi di ucciderti xché sei vecchio o ti farà piacere sapere che qualcuno esulta se crepi sempre x quella ragione?Sicuro?E come ti ha risposto svegliamoci, anche i giovani ci stanno lasciando le penne.
      Poi non é che stiamo 2 anni reclusi x proteggere vecchi moribondi come scrivi tu, abbiamo delle teste di cazzo al timone che trascinano una situazione che con 2 settimane di blocco totale si poteva risolvere quindi prenditela coi Kompagni e non con chi é debole x via dell’età.Ci sono anziani che non valgono un cazzo xché carogne da sempre, ma altri che valgono 1000 giovani stronzi!!!

  2. Boeing l’hai persa prima, quando durante la fusione con MDD ha prevalso la cultura del risparmio ad ogni costo invece che la cultura del progresso ad ogni costo.
    Comunque, Uomo Arancio, t’ha detto male sto coronavirus: senza non avresti avuto avversari. Ora invece non si sa mai.

Lascia un commento