Genio italiano: maschere snorkeling trasformate in respiratori anti-coronavirus

Condividi!

Il dottor Renato Favero e l’ingegner Cristiano Fracassi sono a capo del team di un’azienda bresciana che sta modificando maschere da snorkeling in respiratori anti-coronavirus. La nuova maschera è in fase di test negli ospedali di Chiari e di Brescia.




Un pensiero su “Genio italiano: maschere snorkeling trasformate in respiratori anti-coronavirus”

  1. Per quando sarà pronta saranno già tutti contagiati. Anzi lo sono già tutti e da mesi.
    Sarebbe divertente se poi la fabbricazione fosse fatta in Cina.
    Com queste mascherine inutili che tutti invocano: le fanno proprio a Wuhan ed hanno già il coglionavirus incorporato.

Lascia un commento