Distributori carburante minacciano chiusura per Coronavirus

Condividi!

Una nota congiunta delle associazioni
di categoria dei benzinai comunica che
da domani notte cominceranno a chiudere
gli impianti di rifornimento carburante

“Noi, da soli, non siamo più nelle con-
dizioni di assicurare né il necessario
livello di sicurezza sanitaria, né la
sostenibilità economica del servizio”,
scrivono Faib-Fegica-Figisc/Anisa.

Da domani notte cominceranno a chiudere
i benzinai della rete autostradale,com-
presi raccordi e tangenziali, poi, via
via, quelli sulla viabilità ordinaria.




2 pensieri su “Distributori carburante minacciano chiusura per Coronavirus”

  1. Tutto sommato è meglio così, quando avranno i serbatoi vuoti staranno tutti a casa, allora vedremo veramente se si ferma oppure no. Comunque sono scuse perché riempiendo di tanto in tanto self-service non rischiavano.

Lascia un commento