Suppletive Senato: vince candidato della Lega, umiliati Pd e M5s

Condividi!

La vittoria in elezioni con bassa affluenza come le suppletive significa che i sovranisti sono ormai stragrande maggioranza in Italia.

Valeria Alessandrini, esponente della
Lega sostenuta anche da FdI e FI si è
aggiudicata le elezioni suppletive al
collegio uninominale Umbria 2 del Sena-
to.Secondo i dati definitivi del mini-
stero dell’Interno ha ottenuto il 53,7%
dei voti.Successo che conferma quello
ottenuto alle politiche del marzo 2018
da Donatella Tesei,poi eletta presiden-
te della Regione e quindi dimessasi.

Al 38% si è attestata Maria E. Mascio,
(Pd e Sinistra civica verde). Staccati
Roberto Alcidi (M5S), al 7,4%, e Armida
Gargani (Riconquistare l’Italia) 0,7%.




Vox

3 pensieri su “Suppletive Senato: vince candidato della Lega, umiliati Pd e M5s”

  1. Scusate… nel caso oscurassero dei siti scomodi e anche questo fosse colpito… stabiliamo un piano B per poterci tenere aggiornati tra noi con un tam tam ed avere notizie vere. Pensiamoci per tempo.

    1. Allora Lavinia, mi viene in mente di creare un wiki (ci sono siti anglo che lo consentono gratuitamente) e usarlo come piattaforma di emergenza. Oppure più semplicemente una mailing list.

  2. Ah ecco, ti ho risposto per lo stesso argomento anche in un altro thread, non so cosa siano le cose di cui parli ma mi documenteró molto volentieri.
    Mi chiedevo quanto dobbiamo andare indietro nel tempo per trovare una situazione simile dove la virulenza era tale da rendere i guanti e mascherine totalmente inefficaci. Alla peste mi pare, perché la spagnola credo che fosse meno contagiosa, ma non sono medico quindi potrei dire sciocchezze. Parlo dell’Europa non di altri continenti ovviamente.

Lascia un commento