Princess, il capitano Arma l’ultimo a scendere: “un eroe italiano”

Condividi!

“Il capitano Arma è stato l’ultimo a lasciare la Diamond Princess. Per noi è un eroe. Ringraziamo lui e il nostro eccezionale equipaggio. Offriamo la nostra sincera gratitudine a tutte le agenzie in Giappone e nel mondo che hanno lavorato con noi per aiutare i nostri ospiti e l’equipaggio in questo momento straordinario”. Lo scrive su Twitter la Princess Cruises, la società armatrice della nave da crociera rimasta per settimane bloccata nel porto di Yokohama a causa del coronavirus.

Bravo. Ma al di là di questo: nessuno ha previsto di vietare le crociere? Altro che stadi, queste sono vere e proprie bombe epidemiche in cui si rinchiudono in uno spazio chiuso migliaia di individui provenienti da tutto il mondo. E’ follia pura mentre impazza il coronavirus.

E detto tra noi: le crociere erano quelle dei transatlantici, queste sono caserme galleggianti.




Vox

Un pensiero su “Princess, il capitano Arma l’ultimo a scendere: “un eroe italiano””

Lascia un commento