Torino in mano agli immigrati: ti sgozzano per strada, vale la legge della giungla

Condividi!

La città è piena di africani, bengalesi, pakistani. Nei mercati si vende di tutto. E nei quartieri popolari, se si scarta il centro città, vale la legge della giungla

Non era diffidente Stefano Leo. Lui sorrideva per strada. Troppo per i gusti di un africano con cittadinanza italiana:

Marocchino che ha sgozzato ragazzo italiano “perché felice” vuole sconto di pena

E non era diffidente nemmeno Maurizio Gugliotta. Sgozzato al mercato da un senegalese che non guardava con diffidenza:

Sgozzato da profugo, sentenza farsa: famiglia distrutta

Secondo i media la prima. Secondo chiunque abbia un minimo di cervello la seconda.




Un pensiero su “Torino in mano agli immigrati: ti sgozzano per strada, vale la legge della giungla”

Lascia un commento