Coronavirus arriva nel Lazio, altri 5 casi nelle Marche

Condividi!

Si registra un primo caso di Coronavirus nel Lazio. Lo si apprende dalla direzione dell’Istituto Nazionale Malattie Infettive L. Spallanzani di Roma. “L’esito dei test effettuati in data odierna dall’Istituto Spallanzani conferma un caso di positività al COVID-19. I test sono stati inviati all’Istituto Superiore di Sanità (ISS) per la convalida”, informa l’Istituto. La paziente risultata positiva è una donna, residente a Fiumicino, rientrata da un viaggio a Bergamo dove era stata qualche giorno. Finora nel Lazio sono stati tre i casi positivi, tutti provenienti da fuori la Regione e tutti pazienti guariti: si tratta della coppia di cinesi originari di Wuhan e del ricercatore rientrato sempre da Wuhan.

La Struttura Organizzativa Dipartimentale di Virologia di Ancona ha rilevato oggi altri cinque tamponi positivi al Coronavirus, tutti provenienti all’Area Vasta 1, provincia di Pesaro e Urbino. Lo ha comunicato il Gores (Gruppo operativo regionale per l’emergenza sanitaria).
Finora sono sei le conferme di contagio nella Regione riguardanti tutte persone della Provincia di Pesaro Urbino.
“Questi cinque campioni – spiega la Regione – saranno inviati domani all’Istituto superiore di sanità per la conferma. Nessun campione positivo è risultato nelle altre province. Sale dunque a 11 il numero di campioni positivi nella Regione Marche”.




Lascia un commento