Cinesi offesi dalla verità di Zaia: “Siamo basiti da calunnie”

Condividi!

“In un momento cruciale come questo, in
cui Cina e Italia si trovano fianco a
fianco ad affrontare l’epidemia, un po-
litico italiano non ha risparmiato ca-
lunnie sul popolo cinese. Sono offese
gratuite che ci lasciano basiti”.

Ha ragione Zaia, mangiano i cinesi mangiano i topi – VIDEO

Così il portavoce dell’ambasciata di
Pechino commentando, senza mai citarla,
la frase del governatore del Veneto,
Zaia, sui topi (“Tutti abbiamo visto i
cinesi mangiare topi vivi”).”Ci consola
che moltissimi amici italiani non sono
d’accordo. Quelle parole non rappresen-
tano il sentire comune degli italiani”.

Avete impestato mezzo mondo. Tutte le pandemie mondiali sono nate a casa vostra, per l’abitudine di mangiare qualunque cosa cammini e tenere animali di tutti i tipi vivi e morti nello stesso posto in modo promiscuo, compresa la peste nera, e rimanete ‘basiti’?

Scusatevi con il mondo, piuttosto. E con l’Italia in particolare, visto quello che ci avete combinato. Anche nascondendo l’epidemia nata ad ottobre per mesi.




2 pensieri su “Cinesi offesi dalla verità di Zaia: “Siamo basiti da calunnie””

  1. Si dovrebbero andare a nascondere per tutto quello che hanno causato nel mondo questi schifosi e ancora alzano la voce! Se ci facessero dei referendum ogni giorno per esprimere la nostra volontà potremmo esternare tutto il nostro disgusto, altro che gli italiani non la pensano come Zaia! Anche peggio! Stragi di cani e gatti! Solo per questo meritereste di essere espulsi a calci nel culo. Non solo loro si intende… ARIA! ARIA! ci manca l’aria a NOI PADRONI DI CASA! qua è come se la servitù si fosse ammutinata e mettesse i piedi in testa al padrone!
    Fateci votare bastardiiiiiiiiiiii
    E RIMETTETE NELLE LISTE CASAPOUND E FN! vogliamo il potere decisionale

Lascia un commento