Coronavirus, Israele chiede ai suoi cittadini di non viaggiare: “Nessun paese è sicuro”

Condividi!

Israele è il primo paese al mondo ad avvertire ufficialmente i propri cittadini di evitare qualsiasi viaggio internazionale tra timori per l’epidemia di coronavirus.

VERIFICA LA NOTIZIA

Diverse compagnie aeree hanno cancellato i voli per la Cina, dove ha avuto origine il virus respiratorio, e molti governi hanno emesso avvertimenti sui viaggi verso determinati paesi, ma nessun paese aveva attivamente sollecitato i propri cittadini ad evitare di viaggiare all’estero fino ad ora. “Se non è un viaggio urgente, non farlo”, ha dichiarato il ministero della salute israeliano in una nota.




Un pensiero su “Coronavirus, Israele chiede ai suoi cittadini di non viaggiare: “Nessun paese è sicuro””

Lascia un commento