Rientrati italiani espulsi dalle Mauritius: “Trattati come bestie” – VIDEO (e noi ci prendiamo gli africani)

Condividi!

A parti inverse, fossimo noi a prendere i barconi verso l’Africa, ci affonderebbero e magari mangerebbero anche.

Un Paese serio vieterebbe d’ora in poi i voli diretti verso l’arcipelago. Embargo turistico. Che comunque potete già iniziare a fare volontariamente.




2 pensieri su “Rientrati italiani espulsi dalle Mauritius: “Trattati come bestie” – VIDEO (e noi ci prendiamo gli africani)”

  1. Se fossimo noi a prendere i barconi per approdare abusivamente in africa farebbero bene a silurarci perché è l’atteggiamento giusto che bisogna avere verso chi, con la forza/prepotenza, sbarca a casa tua. Un conto è andare da turisti paganti, in questo caso si tratta di permanenza di un lasso di tempo limitato e porti benessere al paese che visiti, un altro conto è imporre la tua presenza a ufo! E questo vale PER TUTTI i rompicoglioni del mondo, ognuno a casa sua!!! Se avessimo seguito questa linea saremmo tutti: felici, sani e soprattutto VIVI!

Lascia un commento