OMS torna da Cina spaventata: “Non siamo pronti a fronteggiare coronavirus”

Condividi!

Virus, Oms: “Mondo non è preparato”

“Il mondo semplicemente non è pronto”
per fronteggiare la diffusione dell’
epidemia di Coronavirus. L’allarme è
stato lanciato dal capo missione dell’
Oms in Cina, Cruce Aylward, da Ginevra.

Il capo del team degli esperti dell’Oms
in missione in Cina ha lodato gli sfor-
zi fatti dalle autorità di Pechino.

“Bisogna essere pronti a gestire questa
situazione in una scala più grande. E
bisogna farlo più rapidamente”, ha det-
to dopo il suo rientro da Pechino.

Che la Cina avrebbe rovinato il mondo era facile da capire. Prima ha distrutto le nostre economie. Ora sta distruggendo la nostra saluite.

E poi ci sono i dementi con l’involtino primavera. Fottetevi.




2 pensieri su “OMS torna da Cina spaventata: “Non siamo pronti a fronteggiare coronavirus””

  1. Non darei le colpe alla Cina, per quanto riguarda l’economia sono stati scaltri. Prima hanno copiato e venduto ad un prezzo basso le loro merci, ma è lecito, stupidi siamo stati noi a non fargli pagare dazi salatissimi. In questo modo i prezzi della loro spazzatura sarebbero risultati più alti dei nostri o pari, per qualità si sarebbe scelto la merce italiana. Per il virus bastavano precauzioni strettissime che non hanno preso i nostri politici. Il fatto che siano presenti in Italia è sempre una nostra scelta.

Lascia un commento