Coronavirus: strage di anziani, ora i morti sono 10 e i contagiati 322

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Angelo Borrelli, capo del Dipartimento della Protezione Civile: le vittime ora sono 10, 322 i contagiati. Nelle ultime ore sono deceduti tre anziani. Borrelli ha anche detto che i contagiati in Sicilia sono 3; fanno tutti parte di una comitiva di turisti arrivati dalla Lombardia.

Le tre vittime sono un 84enne di Nembro, in provincia di Bergamo, un uomo di 91 anno di San Fiorano e una donna di 83 anni di Codogno, entrambi in provincia di Lodi.

«In Italia c’è una popolazione anziana e si spiegano così i tassi di mortalità del 2-3%. Gli anziani sono più fragili, lo vediamo con l’influenza. Da quest’ultima possiamo proteggerli con il vaccino; non essendoci il vaccino per il Coronavirus c’è la mortalità. L’unica maniera per proteggerli è circoscrivere i focolai come si sta facendo». Lo ha detto Giovanni Rezza, direttore del dipartimento malattie infettive dell’Istituto Superiore di Sanità.

In Giappone ci sono anche più anziani, Rezza. E questo continuare a definire gli anziani come elementi sacrificabili inizia ad essere intollerabile.




8 pensieri su “Coronavirus: strage di anziani, ora i morti sono 10 e i contagiati 322”

I commenti sono chiusi.