Coronavirus, dopo non avere fermato i cinesi Conte dà la colpa ai medici

Condividi!

Conte prova a spiegare l’esplosione dei contagi: “Non sono state rispettate le procedure in qualche ospedale…”

Prima fa entrare i cinesi di ritorno dalle zone infette, invita coi suoi ad abbracciare cinesi per strada, non chiude i locali cinesi e anzi invita a frequentarli, ora dà la colpa ai medici:

https://twitter.com/francescatotolo/status/1232054802776981506

Dimissioni. Ieri.

https://twitter.com/mariogiordano5/status/1231901145867718656?ref_src=twsrc%5Etfw




Un pensiero su “Coronavirus, dopo non avere fermato i cinesi Conte dà la colpa ai medici”

  1. Non si dimetteranno, può succedere qualunque cosa che se quei culi non li raschiamo via noi dalle poltrone é escluso lo facciano spontaneamente!Non hanno dignità, onore,parola, onestà.
    Come in tempi migliori vale l’avviso:”Achtung!Banditen!”.

Lascia un commento