Coronavirus, sale a 6 morti e 566 infetti epidemia in Corea Sud: caccia ad adepti setta

Condividi!

Sale a 6 il numero dei morti causati
dal CoVid19 in Corea del Sud, dove sono
stati registrati altri 123 casi di
coronavirus.

Il totale dei contagi nel Paese sale
così a 556. Lo hanno reso noto le auto-
rità di Seul.

La Corea del Sud ha deciso di alzare al massimo il livello di allerta per il coronavirus alla luce di un’improvvisa impennata del numero di contagi nel Paese: lo ha annunciato oggi il presidente Moon Jae-in.

Dietro il dilagare del coronavirus una setta apocalittica di invasati con una sede a Wuhan. Almeno la metà degli infetti sono membri del culto. Centinaia di adepti risultano introvabili.




Lascia un commento