Coronavirus, in Lombardia è caos: chiuse scuole, stadi, teatri, chiese e pronto soccorso – VIDEO

Condividi!

Due decessi, decine di casi tra Veneto, Lombardia, Piemonte e Lazio: in barba alle vuote rassicurazioni di Sergio Mattarella e Giuseppe Conte, siamo il Paese occidentale più infetto. Del resto, il commissario all’emergenza è un commercialista.

Tutte le funzioni religiose in tutta la Lombardia sono state sospese e gli oratori sono stati chiusi. Così le diocesi hanno recepito l’ordinanza della Regione Lombardia per l’emergenza coronavirus.

Coronavirus, chiuso pronto soccorso ospedale Sacco a Milano. Nei laboratori della struttura milanese vengono analizzati da giorni campioni di possibili casi

Il teatro alla Scala ha deciso di so-
spendere “tutte le rappresentazioni a
titolo cautelativo in attesa di dispo-
sizioni”.Ieri si è tenuta la prima del-
l’opera “Il turco in Italia”, Rossini.

Decisione dunque prima dell’emanazione
ufficiale dell’ordinanza firmata dal
presidente della Lombardia, Fontana con
il ministro della Salute, Speranza.

La pinacoteca di Brera questa mattina
era aperta, ma i visitatori sono stati
invitati a uscire appena arrivata l’or-
dinanza della Regione.




2 pensieri su “Coronavirus, in Lombardia è caos: chiuse scuole, stadi, teatri, chiese e pronto soccorso – VIDEO”

Lascia un commento