Coronavirus, le sciocchezze di Mattarella: “Governo tempestivo”

Condividi!

Sentivate la mancanza delle sciocchezze del presidente abusivo della Repubblica, che mentre il Coronavirus era ancora fuori dall’Italia si preoccupava di invitare gli italiani a frequentare cinesi senza quarantena?

Eccolo:

Il Presidente Mattarella esprime “rico-
noscenza ai medici, al personale sani-
tario, ai ricercatori, alla Protezione
Civile, alle Forze armate” e a quanti
sono impegnati nel fronteggiare la dif-
fusione del coronavirus.

Sottolinea “la tempestività” del mini-
stero della Salute e delle Regioni nel-
l’affrontare l’emergenza,e “l’efficacia
del sistema sanitario”.Invita alla pie-
na collaborazione di tutta la popola-
zione, e al “senso di responsabilità e
unità d’impegno”.

Certo. Il coronavirus è in Italia perché degli scellerati non hanno messo in quarantena coloro che arrivavano dalla Cina, con il focolaio di Padova che pare nasca dalla ‘locale’ comunità cinese, il morto è stato testato per il virus solo dopo 14 giorni, ma lui sottolinea la “tempestività”. Torna al tuo letargo.

Se volete sopravvivere all’epidemia, fate il contrario di quello che dice Mattarella.




13 pensieri su “Coronavirus, le sciocchezze di Mattarella: “Governo tempestivo””

  1. A proposito di tempestività: un paziente di Milano ricoverato da parecchi giorni in ospedale hanno scoperto ORA che è positivo. Tutti quelli che lo hanno accudito, che sono andati a trovarlo con scioltezza sono dei potenziali untori a loro volta.
    Dite che l’avete fatto scappare apposta e fate più bella figura.
    L’attenzione spasmodica, come nei giorni scorsi è mirata ad arginare il panico. Non senti altro in tv: terrore di scatenare il panico tra i civili.
    Hanno anticipato ora su rai 3 che carabinieri e polizia saranno costretti ad indossare la mascherina…ma come… non erano degli stupidi per quel coglione dello Spallanzani chi la indossava perché non era il caso?

  2. ma sto vecchio ci e’ o ci fa?. non ho scritto rimbambito perche’ un magistrato se io scrivessi e dicessi che abbiamo come presidente un vecchio rincoglionito e rimbambito, potrebbe mettermi sotto accusa per cui non diro’ che il nostro presidente e’ rimbambito, ma che sia vecchio, e’ vecchio e li non ci piove, dicevamo…. ma sto tizio non ha speso una parola per la motovedetta della GdF speronata , e quindi, avallando l operato di una cannabinomane con la faccia da lesbica, e comune racchia, e mo ringrazia le forze dell ordine?, andrebbe mandato affanculo,ma per i motivi di cui sopra affanculo non ce lo mando, ma solo per quello!

Lascia un commento