Coronavirus, parla Salvini: “Dovevano chiudere confini” – VIDEO

Condividi!

“Quarantena volontaria per chi torna dalla Cina? Ma stiamo scherzando? La salute della nostra gente viene prima di tutto, siamo stufi di un governo che non decide niente.

Conte Dimettiti”. L’ira di Matteo Salvini corre sui social dai quali il leghista si scaglia contro il governo mentre il virus cinese fa sempre più paura in Italia.

Questa mattina, il leader della Lega aveva tuonato: “Non do colpe a tizio e caio, però è fondamentale che, da oggi (se non l’hanno già fatto ieri), chiunque entri in Italia, con qualunque mezzo di trasporto, dalla zattera all’aeroplano, venga controllato. E, se viene da alcune zone, venga isolato per quindici giorni. Come fanno altri paesi”.

Controllare, controllare, controllare.Porti, aeroporti e confini.Se qualcuno per ignoranza, per paura o per scelta politica non ha fatto e non fa tutto quello che può, ne risponderà davanti agli Italiani.Con la Salute non si scherza.

Posted by Matteo Salvini on Friday, February 21, 2020




Un pensiero su “Coronavirus, parla Salvini: “Dovevano chiudere confini” – VIDEO”

  1. Considerato che la Lega non poche volte si é piegata al politicamente corretto, non sono sicuro che se a tutt’oggi il governo col M5S fosse durato, avrebbe imposto la quarantena obbligatoria ai cinesi. Ricordiamoci che per levarsi addosso l’etichetta di “rassista” il Carroccio ha fatto eleggere un nigeriano al Senato.

Lascia un commento