Coronavirus: ora bloccate rientro dei 2.500 cinesi da zone infette, o siete criminali

Condividi!

Il cosiddetto ‘paziente zero’ ha incontrato più volte tra il 5 e l’8 febbraio un collega rientrato dalla Cina il 21 gennaio.

Come avevamo scritto il 30 gennaio, la decisione di chiudere i voli era stata tardiva e la decisione di non mettere in quarantena chi arrivava dalla Cina una follia:

Coronavirus, governo senza frontiere porta l’epidemia in Italia: voli chiusi solo a virus entrato

I voli sono proseguiti con un semplice controllo della temperatura anche dopo:

Coronavirus, altri 5 voli carichi di cinesi in arrivo dalla Cina – VIDEO

Ignorando che gli asintomatici sono contagiosi.

Coronavirus, Governo dichiara emergenza nazionale con 10 giorni di ritardo

E i voli di cinesi sono proseguiti e proseguono ancora oggi attraverso scali intermedi:

Coronavirus: continuano ad arrivare voli aerei carichi di cinesi – VIDEO

Coronavirus, cinesi sbarcati oggi a Roma: controlli farsa,nessuna quarantena – VIDEO

Ed è in questo modo che in Toscana stanno arrivando 2.500 cinesi dalle zone infette:

Coronavirus, in arrivo 2.500 cinesi: Lega denuncia governatore toscano Rossi che attacca Vox

Fermate questa idiozia. Chiudere queste cazzo di frontiere. E’ inconcepibile che con quello che sta accadendo non sia prevista la chiusura a tutti i cinesi di ritorno. Che il buzzurro che presiede la Regione Toscana metta la sua folle ideologia accogliona sopra la salute dei toscani e di tutti gli italiani.

Abbiamo tre cittadine in quarantena: Castiglione d’Adda, Codogno e Casalpusterlengo. La gente non può uscire di casa, i locali pubblici sono stati chiusi per ordinanza del sindaco.

Ora, immaginate tutto questo a Milano, Firenze, Roma, Napoli, Genova e altre grandi città. Il caos. La catastrofe sociale ed economica.

Immaginatevi migliaia di persone che non trovano posto negli ospedali, perché non abbiamo uno Spallanzani in ogni città.

E difronte a tutto questo, questi scellerati permettono l’ingresso di 2.500 cinesi dalle zone infette senza quarantena. Con ambulatorio in un condominio di Sesto Fiorentino dove si possono recare se pensano di essere contagiati, nonostante questo:

Coronavirus, scatta l’allarme: “Non entrino in ambulatori medici”, ma Toscana se ne frega

Siamo in presenza di invasati. Non fidatevi del governo. Non fidatevi dei media cosiddetti ufficiali. Non fidatevi degli ‘esperti’. L’unico attualmente credibile è il professor Burioni che si è dimostrato non condizionato politicamente e che per questo è stato sbranato dagli accoglioni scatenatigli contro dal governatore toscano Rossi.

La situazione è grave. Molto.




Un pensiero su “Coronavirus: ora bloccate rientro dei 2.500 cinesi da zone infette, o siete criminali”

  1. SONO dei criminali!É assodato, e non dimentichiamoci dei negri in arrivo e già arrivati!Pensavo che il contagio sarebbe partito da sud, Lampedusa, Bari o che so io invece…Corona chan prepara una manovra a tenaglia.Ora sono cazzi, vediamo come evolve ma fossi nei sinistri comincerei a farmi crescere gli occhi pure di dietro!!!

Lascia un commento