Coronavirus, familiari in isolamento: ormai è tardi

Condividi!

“Abbiamo già ricostruito i contatti dei
medici, degli infermieri, dei familiari
più stretti a cui abbiamo già fatto i
tamponi. Sono stati messi tutti in iso-
lamento o chiamati a stare in isolamen-
to al loro domicilio, la moglie, i ge-
nitori”.

Lo ha detto l’assessore al Welfare del-
la Lombardia a Rainews a proposito del-
l’uomo positivo al coronavirus ricove-
rato a Codogno, nel Lodigiano.

“La macchina si è mossa con rapidità”,
ha aggiunto l’assessore Giulio Gallera.




2 pensieri su “Coronavirus, familiari in isolamento: ormai è tardi”

  1. grazie PD grazie M5S grazie negri abusivi che arrivate a fiotte senza controlli e senza che nessuno vi fermi ma che anzi grazie ai magistrati vi agevolano, grazie pure a Mattarella che rappresenta degnamente sto stato di merda, per favore infettate prima sti scemi …… poi potete togliervi dal cazzo

Lascia un commento