Hanau, Lerner paragona Tobias a Traini: “Come il leghista di Macerata”

Condividi!

Il giornalista apolide paragona Tobias Rathjen, killer della strage in Germania, a Traini: “Ammiratore di Hitler e iscritto alla Lega”.

L’unica analogia è che l’immigrazione di massa genera una reazione. E’ semplice fisica. Non volete più Tobias, Tarrant e Traini? Chiudete le frontiere.

Comunque il caso tedesco è molto più strano. Sembra una persona confusa.

Potrebbe anche avere ragione Marco Gervasoni:




Un pensiero su “Hanau, Lerner paragona Tobias a Traini: “Come il leghista di Macerata””

  1. Il tenero Tobias aveva una licenza per un fucile da caccia: chi gli ha procurato l’arma parabellum da almeno 9mm? (perchè siccome è un crucco avrebbe anche potuto avere la Glock da 10 e dalle foto mancano riferimenti certi per stabilire il calibro)
    Ci vuole uno bravo davvero per fare così tanti centri pieni con la pistola e il buon Luca ne è la dimostrazione. E Luca Traini (libero e santo subito) non aveva una parabellum e non si è convenientemente suicidato ma si è arreso senza opporre resistenza col mantello da supereroe.

Lascia un commento