Affidano figlia di 8 anni a nigeriano, lui la stupra 4 volte: condannato a soli 2 anni

Condividi!

È stato condannato alla ridicola ‘pena’ di 2 anni di reclusione da trascorrere dietro le sbarre del carcere di Parma il nigeriano che ha violentato una bimba di soli 8 anni. A lui affidata da sconsiderati genitori.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ai domiciliari fino al giorno della sentenza, l’africano è stato trasferito nella casa circondariale parmense.

La vicenda, drammatica e assurda, è questa:

Nigeriano stupra bimba di 8 anni: ai domiciliari!

Il nigeriano ha abusato sessualmente della bambina in almeno quattro occasioni, ricorrendo poi alle minacce per indurla al silenzio.

Nessun dubbio sulla versione fornita dalla vittima, che aveva raccontato i fatti “in modo inequivocabile”, come riferito dal procuratore Alfonso D’Avino. Dagli atti era inoltre emerso che le violenze erano state compiute“improvvisamente all’insaputa della minore, in modo da poterne prevenire la manifestazione di dissenso”. Lo straniero aveva comunque “continuato a compiere atti sessuali anche a fronte del dissenso manifestato dalla bambina”.

Come se, tra l’altro, una bambina potesse dare il proprio assenso.

Finito ai domiciliari in attesa del processo, il 37enne nigeriano è stato dichiarato colpevole del reato di violenza sessuale aggravata su minore dal giudice del tribunale di Parma, che lo ha condannato a 2 anni di carcere.

Ci rendiamo conto? Condannano un nigeriano a 2 anni di carcere per avere violentato 4 volte una bambina di 8 anni. E’ spaventoso. Questi hanno licenza di stupro. Gliel’hanno data il governo e le toghe rosse.




5 pensieri su “Affidano figlia di 8 anni a nigeriano, lui la stupra 4 volte: condannato a soli 2 anni”

  1. Queste cose mi fanno incazzare tanto che se avessi accesso alla sala dei bottoni giusta la nigeria intera sparirebbe dalle carte!!!E complimenti ai soliti genitori di merda!!!Insegnate a nuotare ai vostri figli in una vasca di piranha già che ci siete!

Lascia un commento