Coronavirus in Nordafrica: ma in Italia sbarcano senza controlli, anche oggi a Lampedusa – FOTO

Condividi!

“Dopo una serie di misure preventive per rintracciare il virus- spiega Migahed- è stato rilevato un caso di coronavirus. È stato effettuato un controllo di laboratorio del caso sospetto e il risultato è stato positivo, sebbene il paziente non avesse sintomi”.

Coronavirus, primo caso in Nordafrica: accanto alla Libia, da dove partono i barconi

Fino ad oggi, nessuno dei Paesi africani era stato, almeno ufficialmente, colpito dall’epidemia. Ma ora, con il primo caso accertato in Egitto, l’Onu, che temeva la diffusione dell’epidemia, sostiene che “la maggior parte degli ospedali non sarebbe in grado di far fronte a un numero elevato di pazienti bisognosi di cure intensive”. Lo stesso timore era stato espesso, durante il Consiglio dei ministri della Salute europei, da Roberto Speranza, che aveva parlato di “servizi sanitari nazionali molto più fragili di quelli europei, quindi una potenziale diffusione del virus in quel pezzo di mondo potrebbe avere effetti molto gravi”.

Anche a detta dell’Oms, l’arrivo del virus in Africa “non è una buona notizia perché significa che il virus si è spostato in un continente debole dal punto di vista della sanità pubblica, della capacità diagnostica e della capacità di risposta”.

E poche ore fa a Lampedusa:

Nel frattempo Coronavirus è arrivato proprio in Nordafrica:

Coronavirus, primo caso in Nordafrica: accanto alla Libia, da dove partono i barconi

Era solo questione di tempo. Ma il fatto che sia proprio in una zona adiacente alla Libia è drammatica per l’Italia.

Messina, sbarco Aita Mari: diretta video

LIVE Messina, la Aita Mari al porto con 158 migranti a bordo

Posted by Local Team on Wednesday, February 12, 2020

Perché non si applica la quarantena ai clandestini? Soprattutto a quelli provenienti in aereo dal Bangladesh e arrivati a Tripoli per imbarcarsi a pagamento verso l’Italia?

Ricordiamo che gli ultimi sbarchi riguardano clandestini bangla. Sul Bangladesh pesa, per l’Italia, questo allarme:

Arriva nave Ong con 200 bengalesi: hanno pagato 10mila euro a testa per sbarcare in Italia

Arrivano in Africa in aereo per poi imbarcarsi sui barconi. E ce ne sono quasi 200 ora su una nave che sta per sbarcare a Messina. Perché non vengono messi in quarantena per 24 giorni?




2 pensieri su “Coronavirus in Nordafrica: ma in Italia sbarcano senza controlli, anche oggi a Lampedusa – FOTO”

  1. Andate accoglioni!!!Tutti sul molo a respirare e date tanti abbracci!!!!Poi a casa e giù abbracci!!!Ci pensa Coro a chan a meticciarvi!!!
    Dai che poi arrivano gli omini in tuta bianca!
    Faremo una raccolta firme xché vi sbattano al Cardarelli nei corridoi ad aspettare!Prima le cure ai migranti e poi se siete vivi e se avanza qualcosa…Altrimenti fatevene una ragione, come amate dire!L’importante é essere accoglienti!!!

Lascia un commento