Gregoretti, video inchioda il governo: tutti assenti, si vergognano – VIDEO

Condividi!

Diciotti-Gregoretti, due casi così analoghi e contemporaneamente così differenti tra loro a partire dalla presenza in Aula. Le due questioni, la prima risalente a giugno e la seconda a luglio, hanno molte analogie: per entrambe Matteo Salvini (all’epoca ministro dell’Interno ndr) negò lo sbarco dei migranti a bordo dell’imbarcazione. Fin qui tutto sembra portare allo stesso epilogo se non fosse che, per il primo caso la Giunta e l’Aula negarono il processo a Salvini, per la Gregoretti invece il M5s ha votato per processare l’ex alleato.

A dimostrazione di come, per i grillini, non sia mai una questione ideale, ma solo di interesse. E ora non hanno interesse a difendere né confini né la giustizia.

In Aula infatti questa volta il governo non c’era, era assente – così come denunciato anche da Salvini -, quasi come se non avesse il coraggio di far valere la propria opinione anche se la presenza dei ministri, va ricordato, non è obbligatoria. Ma politicamente rilevante.




Un pensiero su “Gregoretti, video inchioda il governo: tutti assenti, si vergognano – VIDEO”

Lascia un commento