Coronavirus, italiani bocciano governo: 52,4% teme contagio

Condividi!

Il coronavirus preoccupa gli italiani: il 52,4 per cento della popolazione teme la diffusione dell’epidemia. Per la sondaggista Alessandra Ghisleri, in collegamento con Agorà, “nemmeno su questo punto il governo riesce a stare vicino ai cittadini. L’azione preventiva piace molto, ma non ci sono ancora delle spiegazioni logiche che rendono più tranquille le famiglie”.

Sul M5s: “Loro poi – prosegue – hanno proprio deluso su tutto, ecco spiegato spiegato perché regrediscono sempre più”.




Vox

Lascia un commento