Boom sovranista: Salvini e Meloni hanno la maggioranza da soli

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
E’ il risultato della simulazione di Ipsos in un doppio scenario: voto favorevole al taglio dei parlamentari nel prossimo referendum (da 630 a 400) e passaggio al sistema elettorale cosiddetto “Germanicum” che troverebbe l’intesa tra Pd e M5s.

In entrambe le condizioni, Lega e Fratelli d’Italia avrebbero da soli la maggioranza alla Camera con 205 seggi, stando ai sondaggi realizzati da Ipsos: 149 della Lega, 56 di Fratelli d’Italia e poi ci sarebbero, ma non servono, i 29 di Forza Italia), il Pd 96 e i 5 Stelle 65. Solo diritto di tribuna (3 scranni) per i renziani di Italia Viva, sotto la soglia di sbarramento del 5 per cento.

Questo Parlamento non rappresenta gli italiani. Deve essere sciolto. Con ogni mezzo.




Vox

Un pensiero su “Boom sovranista: Salvini e Meloni hanno la maggioranza da soli”

  1. se va in porto, il taglio del numero di parlamentari costituirà un triplo vantaggio per il Sistema: – risparmio sulle spese di corruzione; possibilità di richiedere mazzette più alte per i parlamentari corrotti; diminuizione della democrazia e miglior controllo sulla politica da parte della finanza speculativa. Bella manovra.

Lascia un commento