Bologna, la città dell’odio: “Sparare a Salvini”

Condividi!

E’ la città del PD. L’unico posto dove votano Pd in massa:




2 pensieri su “Bologna, la città dell’odio: “Sparare a Salvini””

  1. Matteo, le zecche saranno sempre zecche.

    Piuttosto, dal lato “destro” siete tutti molto molto insufficienti ultimamente: state perdendo contatto con i desideri della gente che avete intercettato per un buon periodo.

    Nessuno di voi parla più in maniera concreta di negri rimandati a casa. Tu suoni campanelli e quell’altra parla solo di famiglia (tema peraltro nobile, ma di cui ci piacerebbe occuparci in un secondo momento). Silvio ormai è roba da giardinetti.
    Mi sembra che tu abbia “perso il treno” e mi auguro che presto venga fuori qualcun’altro molto più a destra e più serio di tutti voi.

    1. Bologna, rossa di vergogna, culla di assassini rapitori di bambini!Dio ti maledica e la sorte ti sia nemica, diverrai un grande rogo quando scioglieremo il giogo!Persino la peste si terrà lontano xché dell’inferno sarai l’altipiano.

Lascia un commento