L’ebreo Zemmour: “Immigrazione è rischio mortale per popoli europei” – VIDEO

Condividi!

Secondo lo scrittore ebreo francese Eric Zemmour, l’invasione migratoria è un pericolo mortale per i popoli europei:




9 pensieri su “L’ebreo Zemmour: “Immigrazione è rischio mortale per popoli europei” – VIDEO”

    1. Mi scusi Signor marcofrollini, io sono della Lega e come me tanti amici ebrei. Ebrei italiani, che da generazioni vivono in Italia, come in altri Stati dell’Europa e del mondo. Mentre una mia carissima amica vive in Israele e suo figlio sta facendo il servizio militare “OBBLIGATORIO” di tre anni (le ragazze 2 anni) a Tel Aviv. Non mi sembra che finora ci siano mai stati problemi con gli ebrei che vivono in Italia, tutt’altro. A parte la senatrice Segre, che è di sinistra (non ne capisco il perchè) ed il Signor Gad Lerner (che nemmeno lo vogliono in Israele, come pure Soros lo vedono come fumo negli occhi). Se una persona vive nel rispetto delle leggi, lavora, paga le tasse e non mi manca di rispetto, per me può anche venire dal Polo Nord. I Leghisti non sono razzisti. Questa è una fake news costruita ad arte dalla sinistra. Mi sembra, invece, che gli islamici siano pericolosissimi sia per gli ebrei tanto che per i cristiani, portano violenza (anche se leggendo il Corano non è così estremista come viene propagandato dai sedicenti islamici, ma ogni religione viene manipolata ad proprio uso e consumo, fino a diventare violenta per i propri fini) ed inoltre i suddetti vengono qui per vivere sulle nostre spalle. E sanno che nessuno li può toccare. Nemmeno la magistratura. Tanto anche quella e pro-immigrazione Ormai l’Italia è una bomba ad orologeria

      1. L’Italia é una bomba a orologeria e un 50% degli italiani non ne hanno ancora abbastanza e continuano a votare a sinistra o giu’ di li’. PS : In generale chi parla male degli ebrei non ha mai avuto amici ebrei, altrimenti saprebbe che nell’amicizia sono persone leali e generose.

  1. Vede Irerleber, il problema degli Ebrei fino alla nascita di Gesu Cristo non si poneva: il mondo viveva nelle tenebre dei sacrifici umani, dei culti orgiastici, si veneravano i demoni e gli animali, si praticavano la pederastia la pedofilia e qualsiasi altra pratica disumana, eccetto che tra gli Ebrei, che conoscevano il volere di Dio, del solo ed unico Dio che aveva effettivamente scelto quel popolo per manifestarsi una prima volta. Ma quando Dio mandò suo figlio ad annunciare la lieta novella che la Legge di Dio, del solo ed unico Dio Pare, riguardava non solo gli Ebrei, ma tutti i popoli della terra che erano invitati a convertirsi, alcuni Ebrei non gli credettero. Essi, gli Ebrei, rifiutarono di riconoscere gli altri uomini come loro fratelli, poichè erano e sono gelosi di un Dio di cui si pretendono unici figli. Per questo uccisero Gesu Cristo, furono deicidi pur sapendo inequivocabilmente dati i miracoli che quello che stavano facendo era orrendo e ingiusto, ma procedettero nell’assassinio. Quell’assassinio, ripetiamolo, fu compiuto per non condividere con gli altri uomini non di razza Ebraica la Legge di Dio, dell’unico Dio che si rivelava a tutti, non ai soli Ebrei. Per questo preferirono Barabba al Salvatore. Da allora, e son passati 2000 anni, gli Ebrei non fanno altro che cercare di distruggere il Cristianesimo, vuoi fomentandone gli scismi e le riforme, vuoi aizzando le guerre di religione infiltrando i musulmani in Europa, vuoi mettendosi alla testa delle rivoluzioni laiche e materialiste in Francia 1789 e in Russia 1917, vuoi scatenandoci contro gli americani nella prima e nella seconda guerra civile tra bianchi, ma piu in generale inventando psicanalisi femminismo e promuovendo aborto divorzio e modernità. Ora il fatto che molti Ebrei cittadini Italiani siano stati ferventi fascisti e che altrettanto numerosi Ebrei cittadini Italiani siano leghisti non smuove la questione, che è molto piu sempice, e dovete risolverla voi rispondendo a questa semplice domanda: Io cristiano cattolico non Ebreo e non circonciso ho il diritto di pregare l’unico Dio Padre di cui mi ritengo figlio? Io non Ebreo e non circonciso sono al pari vostro di Ebrei ugualmente figlio di Dio e dunque vostro fratello ossia come voi? Rispondete, se la risposta è si allora siete Italiani, altrimenti siete ospiti da duemila anni in terra ostile. Ma per colpa vostra.

    1. Io sono perfettamente d’accordo con la signora e tutto quello che stai scrivendo sono baggianate. La maggior parte degli ebrei odierni e’ semplicemente atea o non praticante. Gli ebrei ortodossi sono una piccola percentuale. Una cosa é il sionismo e una cosa sono gli ebrei. Ovviamente sono antisionista, una strategia evoluzionistica che considero fatale per noi ma anche per l’ebreo normale, trasformato in carne da cannone. Ora che abbiano ucciso Gesu’ o no é roba vecchia , ci sono storici che mettono in dubbio perfino l’esistenza di Gesu ‘. Ho vissuto per un certo tempo in Palestina in passato e ho ancora tanti amici ebrei, non mi sono mai sentito discriminato perché sono un goy, anzi, mi hanno accolto con amicizia e aiutoto in situazioni pesanti, come magari un mio compatriota non avrebbe mai fatto.

Lascia un commento