FLOTTA ONG VERSO ITALIA CON CENTINAIA A BORDO

Condividi!




3 pensieri su “FLOTTA ONG VERSO ITALIA CON CENTINAIA A BORDO”

  1. Un presidente abusivo eletto da imbroglioni truffatori e parassiti abusivi.

    E’ solo il primo della lista dei cari ”fratelli da amare”.

    Un presidente che tradisce e vende la nazione a cui è stato a capo posto
    con stipendio di 80.000 euro e passa che se la mena se lo si accusa
    di evidenze sotto gli occhi anche dei più idioti della vendita al miglior offerente
    della suddetta.

    Reato di vilipendio se gli si fà il contropelo (solo anche a banalissime parole), mentre
    merita senza alcun dubbio la forca.

    Che non solo permette ma evidentemente
    e volontariamente favorisce tutto questo essendo il primo fra i complici venduti.

    Ma c’è gente che lo petiziona convinta di avere a che fare con personalità umana
    e virtuosamente al giusto posto.

    Ma il vilipendio è per la persona giusta, non certo per venduti criminali.

    Tutti i mostri intenti a martellare la falsità come normale civiltà.
    Pietro chiese a Gesù quante volte bisogna che perdoni un fratello
    dei suoi errori, sette volte?

    E Gesù gli rispose : Non ti dico sette, ma settanta volter sette.
    Ma per quanto io sia un penoso ignorante, mi pare che certi bastardi
    abbiano la inesorabile volontà di condannare interi popoli.

    Mi pare che il 70 volte 7, sia stato più che abbondantemente
    superato.

Lascia un commento