Candidata Borgonzoni aggredita da ‘sardina’: “Fascista di m… ti prendo a schiaffi”

Condividi!

Si trovava al mercato di Sissa per distribuire alcuni volantini elettorali quando è stata avvicinata da un uomo che ha minacciato più volte di prenderla a schiaffi e a calci, strappandole poi i volantini dalle mani.

VERIFICA LA NOTIZIA

E’ accaduto a Maria Pia Piroli, capogruppo della Lega in Consiglio comunale a Soragna e candidata alle elezioni regionali del 26 gennaio, nella lista della Lega, in sostegno alla candidata Lucia Borgonzoni.

L’esponente della Lega, secondo quanto denunciato ai carabinieri, sarebbe stata insultata: “Fascista di m… ti prendo a schiaffi”, queste le prime parole dell’aggressore che poi avrebbe minacciato di prenderla a calci. “Mi ha strappato i volantini dalle mani e li ha poi gettati a terra: un episodio di odio ed intolleranza, metodi che non mi appartengono”.

Sentono l’aria della sconfitta. E diventano violenti.

A differenza della presunta aggressione denunciata due giorni fa da A.B, di cui abbiamo dato conto:

Sostenitrice Borgonzoni: “pestata a sangue da ‘sardine’ perché leghista”

Sostenitrice quindicenne di Borgonzoni pestata a sangue dalle Sardine a Brescia?

In questo caso ci sono riscontri oggettivi e la notizia è certa.




2 pensieri su “Candidata Borgonzoni aggredita da ‘sardina’: “Fascista di m… ti prendo a schiaffi””

Lascia un commento