Il piano choc del governo per far ripartire l’invasione

Condividi!

Progetto pronto: potrebbero vararlo dopo il voto in Emilia Romagna. Pd e 5 stelle sono d’accordo su sei punti che cancellano l’eredità di Matteo Salvini e danno via libera all’immigrazione. Con relativo business.




2 pensieri su “Il piano choc del governo per far ripartire l’invasione”

  1. A parte Gentiloni, ci sono dei commissari europei che non siano ebrei?
    Perchè la Schinas qui citata ha anche un cognome didatticamente molto utile – sembra “normale” ma è etimologicamente riconducibile ad “ashkenazi”.

    1. Junker, Schultz, Moscovoci, Dombrowski e chi più ne ha più ne metta, che sta a significare due cose, o sono più capaci, oppure trattasi soltanto di massoneria esclusiva! WIR= noi..
      inoltre esiste anche il European Jewish Parliament o EJP,.. allargato a 54 paesi, DAVID BECKHAM , Stella McCartney. ecc. ne fanno parte o a livello nazionale, deputati Pd come Fiano, sempre pronti quando si tratta di restrizioni che riguardano gli italiani, ma che contemporaneamente sono ben felici di poter viversi un paese libero ed essere attivi in realtà come “SINISTRA PER ISRAELE”, di cui credo ne sia il segretario!

Lascia un commento